zafferano per gli occhi

lo zafferano potente antiossidante utile nella cura delle malattie degenerative della retina.

Riprendo una news dell’ Università dell’Aquila e di Roma che hanno svolto una ricerca (durata diversi anni almeno 3 o 4) che ha dimostrato che lo zafferano ha effetti curativi comprovati sulle patologie degenerative dell’occhio e della retina in particolare. Questa spezia, molto diffusa nella zona dell’Aquila,  è infatti un eccezionale antiossidante ed agisce contro i radicali liberi che vengono prodotti in quantità elevate dal tessuto dell’occhio, grande “utilizzatore” di ossigeno. In caso di predisposizione genetica alle malattie della retina, questo fattore può far degenerare le cellule e dunque progressivamente farle ammalare.

Lo zafferano dunque agirebbe come “protettivo” naturale con le sue circa 150 sostanze attive ed agirebbe con risultati superiori in termini di efficacia a betacarotene o nanoparticelle, antiradicali testati in comparazione.

Il test ha somministrato delle quantità controllate ai pazienti che hanno avuto miglioramenti della vista comprovati dai test clinici e persistenti per circa 18 mesi. La stessa sperimentazione avverrà anche nella cura di malattie come la sindrome di Stargardt della retina nei bimbi.

Ovviamente provare in autonomia cure a base di zafferano non è coerente, anche perchè ogni zafferanno ha contenuti molto diversi di principi attivi e non sempre le fonti sono sicure.

Come per la curcuma cosi per lo zafferano l’utilizzo nell’ alimentazione è un valido apporto di antiossidanti.

http://blog.leiweb.it/salute-rassegna-stampa/2011/03/04/come-salvare-gli-occhi-con-lo-zafferano/

l’indirizzo della ricercatrice è silvia.bisti@univaq.it

 

 

 

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn