macinaspezie e design di frank kerdil

matite macinaspezie frank keridl

… un attrezzo inspiegabilmente attraente e affascinante per chi ama le spezie, che deve avere uno stile … resistente.  Parlo del macinino per pepe nero e bianco, ma anche per coriandolo bacche e semi duri (sono molto meno convinta che serva per il sale, perchè non riesce a governare bene l’umidità e le forme assai poco rotonde dei cristalli!).

Vado orgogliosissima di quelli che ho acquistato in coppia, in gita a Maniago poco meno di un anno fa, (design lineare, materiale trasparente, forme sinuose, sensuali al tatto, tekno con lama affilata acciaio e struttura in ceramica invece che plastica) tuttavia oggi ho scoperto questi macinini a forma di matite mozze (saranno ispirati proprio al momento di nervoso horror vacui di un designer in assenza di ispirazione creativa?!) mi incuriosiscono assai, con due note a margine: non si vede il contenuto, la memoria deve dunque aiutare!, e un po’ come certi oggetti Alessi forse nel tempo potrebbero stufare un po’!. Sono di Frank Kerdil

http://www.designerblog.it/post/13131/i-macina-spezie-di-frank-kerdil-matite-da-girare-anziche-da-mordere

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn