mini rosti di patate, zafferano e formaggio di malga

mini rosti di patate zafferano e formaggio di malga

…. sarà che sono appena rientrata dalla germania per la fiera del biologico più importante in Europa, sarà che ha fatto un freddo polare e mi sono rintanata a casa, sarà che avevo delle patate avanzate…… ho elaborato due versioni di mini rosti utili come entrées semplicemente declinando la patata con le spezie.

Avendo le patate bollite il tempo è davvero breve di preparazione…

per 4 rosti – 4 patate grandi spellate e tagliate a fettine iper sottili – 1 cucchiaio di latte – 40/50 stimmi di zafferano- 1 noce di burro- 1 pezzo intero di formaggio stagionato di malga saporito

Il primo gesto  è andato allo zafferano, da unire al latte caldo. più a lungo possibile. Poi in una padella piccola, ho ammorbidito il burro a fuoco lento, ho versato il latte e lo zafferano; le patate subito dopo, rimestando non troppo spesso con un cucchiaio di legno. Poi ho grattato delle scaglie di formaggio sottili quasi trasparenti come foglie giapponesi,  ne ho cosparso abbondantemente la superficie. Ho raccolto al centro della padella le patate a mini tortino e ho incoperchiato, alzando un poco la fiamma. 3-5 minuti ed è pronto. Avevo uno stampo di silicone e gli ho dato forma e l’ho  servito tiepido. Lo zafferano esce molto di più.

 

 

 

 

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn