tè di zenzero

(digestivo, rinfrescante, antiraffreddori!)

lo zenzero è magico per mille scopi…. Questo infuso è ottimo per aiutare a combattere il raffreddore o dopo pasto coem favoloso digestivo.

Mangiato pesante? a fine pasto un pungente stimolante dell’attività digestiva e circolatoria… da una bella radice fresca (bio!) di zenzero taglio 2 fettine davvero  sottili per tazza , elimino la buccia, poi lo metto in acqua calda sul fuoco. lascio andare 5 minuti, poi addolcisco il decotto con zucchero di canna (bio).  O al limite miele ma solo quando è tiepido. Per chi ha problemi di irritazione allo stomaco, lo zucchero aiuta a togliere un po’ di acidità. Attenzione! lo zenzero ha la proprietà di assorbire le tossine presenti nell’acqua dunque va estratto a fine decozione e filtrato per bere un infuso più puro.

 

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn