peperoncino, un nomade intrigante

Dopo lo zafferano ora è la stagione piena del peperoncino, impossibile da mappare perché è il tipo più nomade, adattabile e versatile che conosca tra le spezie.

La sua personalità prende il via dalla sua piccantezza un po’ come gli artisti, dal drammatico al comico. Ovunque sia andato  ha preso forma, piccantezza e varietà del luogo dove si trova.

Tra le spezie il peperoncino è sicuramente il più prodotto e consumato negli stessi luoghi…

Sono partita da alcune letture divulgative e leggere, poi ho incontrato via web gli amici di hotchili e stefano mi ha mandato una busta con una serie di semi di peperoncino …

www.hotchili.it

 

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn