mercato in Italia del peperoncino

peperoncindonesia

chiacchierando con hotchili.

Quali varietà sono più diffuse e richieste in Italia e per quali scopi? cucina, trasformati alimentari, medicinali altro?

Le varietà piu diffuse sono due, il cayenna e la ciliegia piccante .. con la prima si ottiene la polvere di peperoncino che normalmente acquistiamo al supermercato e questo per il semplice motivo che essendo il cayenna di pericarpo molto fine, si appresta ad essere essiccato e quindi poi tritato finemente. Mentre per la ciliegia piccante invece parliamo dei favolosi peperoncini ripieni con acciuga e capperi .

Per quanto riguarda l’utilizzo nei medicinali , invece devo dire che i peperoncini piu usati sono proprio i piu piccanti! Questo per l’alta concentrazione di Capsaicina all’interno di ogni bacca e quindi lavorati poi in svariate composizioni mediche.

Quanto se ne produce in Italia?

Se parliamo di comunissimo peperoncino di Cayenna allora possiamo dire che se ne produce un bel po ma se parliamo di specie particolari come l’Habanero Red Savine o il Fatalli oppure ancor meglio il Bih Jolokia allora parliamo di una produzione pressochè nulla! Purtroppo la cultura del piccante in Italia è concentrata molto al sud e pochissimo a Nord (con mio grande rammarico) anche se sono sicuro che pian piano arriveremo anche qui a buoni livelli .

Quanto vale un kg di peperoncini nel mercato italiano? esiste una sorta di borsa a cui si fa riferimento per fissare i prezzi?

Attualmente in Italia non esiste ancora una borsa o un listino che determina un giusto prezzo delle varietà … Ovvio che questa è una domanda che forse andrebbe fatta a chi esporta parecchi peperoncini, perchè nel nostro caso possiamo solo parlare di semi selezionati e quindi di quantità esigue . Un caro amico Martin dalla Cina (Yunnan ) ogni tanto mi invia dei prezzi relativi alla loro borsa anche se li parlano di grandi quantità … per es. vendono per esportazione con quantità minime di 18 tonnellate di prodotti.. quindi parliamo di livelli internazionali.

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn