sformato di quinoa e lenticchie alla curcuma

sformatoquinoalenticchiecurcuma

Come primo giorno della maratona di curcuma al fine di una bunona pratica preventiva dell’invecchiamento cellulare, ho deciso di aggiungerla a pranzo ed ho preparato questo tortino piuttosto semplice.

Ho abbinato la curcuma ad altre spezie in un curry basic, alias 1  cucchiaino di curcuma, 1/4 di coriandolo, 1/4 tra cannella e noce moscata e peperoncino poco piccante (paprica), 1 puntina di pepe misto. Troppa curcuma vira ogni piatto all’amaro e può stufare, dunque parsimonia! piuttosto spalmarla su più volte in un giorno.

Per 4 persone

100 g di quinoa bio – 150 g di lenticchie rosse e gialle decorticate (cuociono prima) – 1 grossa cipolla – 1 grossa patata – 1 cucchiao colmo di curry – 4 cucchiai d olio – 1 uovo – sale alla erbe- 3 bicchieri di brodo

Sciaquata la quinoa sotto l’acqua, l’ ho fatta bollire in acqua salata per 12-14 minuti, quando intorno ai grani sono comparsi gli anellini o aureole chiare, l’ ho scolata e tenuta da parte. Ho affettato la cipolla sottile, ho messo 2-3 cucchiai di olio in una padella antiaderente, l’ho colorato con le spezie e lasciato insaporire 2-3 minuti. Vi ho poi saltato le lenticchie a crudo, la patata lavata, pelata e tagliata a cubetti, mescolando un pochino. Ho poi aggiunto 3 bicchieri di brodo vegetale. a fuoco medio ho lasciato asciugare il liquido. In genere aggiusto un po’ di liquido se il grado di cottura delle lenticchie non è ultimato.  Spento il fuoco ho incorporato la quinoa, rotto l’uovo e mescolato bene, aggiustato con sale alle erbe.

A questo punto ho passato con un panno un po’ di olio nella teglia e l’ho spolverata di pangrattato anche sui lati. Vi ho sistemato il composto  uniformando la superficie con una forchetta. A volte, per cambiare consistenza al morso, frullo tutto in un mixer per avere un impasto più liscio, compatto e omogeneo.

Infornato a 180° per 20-25 minuti, lasciato raffreddare per mezz’ora e l’ho servito appena tiepido con radicchio rosso di inverno. E’ un piatto unico super nutriente e la curcuma gioca un ruolo anche nel rendere digeribili le proteine.

 

 

 

 

Autore: valeria

nata in una città di mare dove non si mettono radici ho sempre viaggiato mimetizzandomi nel divenire di luoghi e persone. pratico una cucina corsara al cui centro vive l'attenzione alla materia prima, alle storie, alle provenienze. da anni sono nel commercio equo e solidale, ho attraversato campi, volti e mani di spezie, mescolando culture, diritti e complessità planetarie. sono autrice di "le spezie in cucina" (2004) e "le cucine degli altri" (2008), in ricerca con i laboratori masala per bambini, da 10 anni ormai non smetto di subire senza fine il fascino delle spezie.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someoneShare on LinkedIn